La sveglia

Stamani siamo stati svegliati alle 6:30 da un “mammaaaaa io non sento bene”, tra me e me penso: ma perché sempre il sabato?! Mi son alzata ad occhi chiusi cercando di raggiungere la culla, visto che Manu + febbre = vomito incontrollato. Io e Fabio abbiamo posizionato bacinelle, traversine plastificate sul letto, rotoloni di carta assorbente, e salviette, pronti per la battaglia.

Aiuto mio figlio non sta bene

Ovviamente e come sempre, in un caldo abbraccio col papà, Manu gli ha vomitato addosso e nelle ciabatte, non si son salvati né piumone né mobili! E allora diamo il via alle lavatrici! Almeno cinque, e poi c’è da pulire tutta la casa, ma gli schizzi di vomito sono ovunque! E so che è solo l’inizio…la prossima volta ci vestiremo come i RIS!

Dopo tanto lavare e sopportare, ti becchi il virus anche tu, è quasi inevitabile. Manu si riprende nel frattempo e si getta addosso a te perché vuole correre e giocare, e allora tu dici:” pietà non mi sento bene”, e lui viene vicino al tuo orecchio e urla:” mammaaaaa no senti bbeeeeneeeee!!! e io:”Manu ma che urli ci sento!” “allora no è bbero che no senti bene!” e ride a crepapelleeee!!

Beh anche questa è vita da mamma!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *